La Girandola della Salute - Sava Hotels & Resorts
Prenota
Show menu

La Girandola della Salute

Natura e salute
Siamo tutti parte della natura e dell’universo. La natura è fondamentale per la nostra esistenza. Ammiratela. Non abbiate fretta, prendetevi del tempo. Chiudete gli occhi e lasciatevi accarezzare dai raggi di sole, abbandonatevi al canto degli uccelli, assaporate il vento... Risvegliate i vostri sensi, abbandonatevi alla tranquillità e dedicate un momento solo a voi stessi. Acquisendo consapevolezza del mondo che vi circonda ed entrando in stretto contatto con la natura potrete raggiungere la pace interiore.
Relax giornaliero
Liberate i vostri pensieri e mettete in comunicazione anima e corpo. Dedicate dieci minuti ad osservare il flusso dei vostri pensieri. Il nostro cervello è pieno di idee. Se sono però distruttive possono avere effetti negativi sul nostro umore, turbando il nostro stato d’animo e rendendoci tristi, ma soprattutto influenzando in modo sfavorevole le nostre esperienze di vita. La consapevolezza e l’osservazione imparziale dei “pensieri negativi” sono i metodi più efficaci per neutralizzarli.
Respirare a pieno e con coscienza
Focalizzate l’attenzione sulla respirazione. Inspirate usando il diaframma per poi riempire d’aria anche il torace (parte superiore dei polmoni). Espirate completamente l’aria e ripetete l’esercizio. Una consapevole respirazione a polmoni pieni rappresenta un’ottima tecnica di rilassamento che potete svolgere ovunque. Facendo così riempite il vostro corpo con quantità elevate di ossigeno e ritrovate maggiori energie vitali.
Attività fisiche quotidiane
Scegliete l’attività fisica che più vi piace. Fate attenzione ad ogni movimento e posizione del corpo. Provate ad includere nella vostra routine anche i cinque esercizi tibetani per rafforzare il corpo, aumentare la mobilità e migliorare la circolazione dell’energia vitale. All’inizio ripetete tre volte ogni esercizio; aggiungete quindi due ripetizioni ogni settimana fino ad arrivare a ripetere ciascun esercizio per 21 volte.
Una dieta sana
Fate di ogni pasto un vero e proprio rito. Prendetevi il tempo necessario per godere dei sapori e dei gusti di ciò che state mangiando. Se siete affetti da stress, cercate di rilassarvi. Il senso di sazietà si ottiene gustando il cibo quando è ancora in bocca, perciò vi consigliamo di assaporare pienamente ogni boccone e di smettere di mangiare non quando lo stomaco è già pieno, bensì quando raggiunge i 3/4 della sua capienza. Gustando pienamente il cibo in modo consapevole potrete distinguere fra il bisogno fisico e quello psicologico.
Ottimi rapporti umani
I sentimenti fanno parte della nostra comunicazione quotidiana. L’interlocutore è ben disposto nei confronti dei messaggi che includono sentimenti positivi (rispetto, tranquillità, gioia, entusiasmo), mentre viene allontanato da quelli negativi. Prestate attenzione al vostro umore, specie quando non è dei migliori. Approfondite il rapporto con voi stessi, con le altre persone e con la natura. Rafforzate i rapporti che vi rendono felici.

I cinque esercizi tibetani per la vitalità

  • State in piedi rilassati, stendete di lato le braccia con le dita unite ed allargate i piedi in modo che siano all’altezza delle spalle. Girate in senso orario senza esagerare con la velocità. Questo esercizio stimola la circolazione dell’energia nel corpo.
  • Trovate una superficie piatta e sdraiatevi sulla schiena. Tenete le braccia rilassate accanto al corpo. Inspirate, alzate le gambe (potete anche semplificare l’esercizio piegando le ginocchia) e provate ad avvicinare la testa il più possibile al petto. Trattenete il respiro e poi abbassate la testa e le gambe espirando per tornare alla posizione iniziale.
  • State seduti sui talloni oppure inginocchiatevi con le dita dei piedi piegate. Raddrizzate consapevolmente la spina dorsale e appoggiate le mani sulle natiche. Inspirate e spingete lentamente indietro la testa e il collo quanto più possibile e trattenete il fiato. Espirate appoggiando lentamente la testa sul petto.
  • Sedetevi sul pavimento con le ginocchia piegate e i piedi all’altezza dei fianchi. Mettete le mani a terra accanto ai fianchi e spingete la testa verso il torace. Inspirate e sollevate il corpo, spingendo quanto più possibile la testa all’indietro ed eseguite il ponte. Espirando sedetevi lentamente tornando alla posizione iniziale.
  • Gambe e mani a terra. Allungate le gambe, abbassate il corpo con la spina dorsale curvata, appoggiatevi sulle mani e stendete e piegate le dita dei piedi. Inspirate profondamente e, sorretti da mani e piedi, alzate in alto il bacino per formare un arco con il vostro corpo, provando a tenere i talloni a contatto con il suolo. Appoggiate la testa sul petto e trattenete il respiro per alcuni istanti. Espirando abbassate il bacino nella posizione iniziale e spingete la testa il più indietro possibile.

Perché iscriversi alla newsletter?

Scoprite prima di tutti le promozioni più recenti.
Approfittate della nostra offerta speciale e date più valore al vostro denaro.
Tenetevi sempre informati sulle novità e sui nostri eventi.
Inscriviti

*Con la conferma dell'iscrizione si iscrive per ricevere le comunicazioni generali relative alle novità e all’offerta di Sava Hotels & Resorts (Sava Turizem d.d.). Può cancellarsi dalla ricezione delle comunicazioni in qualsiasi momento, seguendo le istruzioni nel messaggio inviato.
Per maggiori informazioni, può consultare la nostra pagina web Protezione dei dati personali.